Aggiornamenti in Aritmologia
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Cardiobase
Xagena Mappa

Il Warfarin è molto efficace nel prevenire l’ictus ischemico nei pazienti con fibrillazione atriale nella pratica clinica


Studi clinici hanno mostrato che il Warfarin è molto efficace nel prevenire il tromboembolismo nella fibrillazione atriale.

L’obiettivo dello studio eseguito in California è stato quello di verificare l’efficacia e la sicurezza del Warfarin nella pratica clinica.

Sono stati studiati 11.526 pazienti con fibrillazione atriale non valvolare . Di questi il 43% erano donne.
L’età media era di 71 anni.

Nel periodo di osservazione ci sono stati 397 eventi tromboembolici ( 372 casi di ictus ischemico, 25 casi di embolia periferica ).

La terapia con Warfarin è risultata associata ad una riduzione del 51% del rischio di tromboembolismo rispetto alla non terapia anticoagulante o alla terapia con Aspirina.

Il Warfarin è risultato efficace nel ridurre il rischio tromboembolico in presenza o in assenza dei fattori di rischio per l’ictus.

E’ stata anche osservata una riduzione del rischio di mortalità per tutte le cause ( hazard ratio aggiustato: 0,69 ).

L’incidenza di emorragia intracranica è risultata non comune, anche se era più alta tra coloro che assumevano il Warfarin ( hazard ratio aggiustato: 1.97 ). ( Xagena2003 )

Go As et al, JAMA 2003; 290:2685-2692


Cardio2003 Farma2003


Indietro